Rapone

Lfc: "Cureremo la memoria di Infantino"

"La Basilicata perde uno dei suoi figli più illustri con la scomparsa di Antonio Infantino. Resta il suo monumentale patrimonio musicale e intellettuale di artista mai prono alle mode e ai compromessi". Lo dice il direttore della Lucana film commission (Lfc), Paride Leporace, evidenziando che "il Fato ci ha giocato un brutto scherzo considerato che abbiamo due opere cinematografiche, da noi sostenute e di prossima uscita, con Antonio come protagonista. Una parte gli era stata assegnata nel film Lucania di Gigi Roccati e sulla sua straordinaria figura abbiamo realizzato 'A faboulous trickster', documentario a lui dedicato con dedizione e passione dal regista e musicista Luigi Cinque. Stavamo organizzando un lancio con esibizioni dal vivo che accompagnassero il documentario in modo da celebrare uno dei più autentici esponenti della musica popolare lucana. Ora dovremmo farlo senza il suo carisma. Ma questo è certo, cureremo la sua memoria come Antonio Infantino - conclude - merita di essere ricordato".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie